Colorante Per Capelli Indaco  Ci sono 18 prodotti.

Per pagina
Mostrati 1 - 12 di un totale 18 articoli

Vi sentite Tristi? Se avete appena realizzato che lo stile del vostro guardaroba manca di profondità, cercate di cambiare tattica e di rivitalizzare il vostro stile invece con l’uso di una tinta per capelli indaco, riuscirete ad acquisire un dimensione più profonda ed intensa. I toni dark, glossati blu e viola stanno benissimo sulla maggior parte delle carnagioni e sono facili da ottenere sia per quanto riguarda un colorante scuro che uno più chiaro, basta solo sapere come mettere tutto in atto. Le tonalità scure quali l’indaco sono più facili da abbinare al vestiario rispetto alle tonalità chiare, fluorescenti quali il giallo, rosa ed il verde. Il blu ed il viola si abbinano bene con il bianco, argento, oro, vede e marrone come anche con il nero, blu ed il viola.

I capelli blu sono stati amati ed ammirati fin dall’antichità, quando gli Egiziani celebravano i loro archetipi divini dai capelli Lapis Lazuli, una tonalità semi-preziosa dark blue rock. All’inizio del ventesimo secolo, il fenomeno da capelli blu è diventato sempre più popolare, sono stati notificate nella Parigi del 1913 delle tendenze di capelli colore violetta, smeraldo e blu scuro.

 È possibile creare così tanti differenti stili con la tinta indaco, dall’invernale tonalità blue ad una indaco violetta/viola sulla stessa frequenza dei vestiti vintage dai pattern floreali. Usate delle striature di colore blu e viola su toni naturali di capello bruno o corvino, oppure ossigenate i vostri capelli per creare una totale ed indimenticabile tonalità da unico soggetto. Il blu elettrico con un delle sfumature indaco dark a nostro avviso è tra le scelte più femminili di un certo calibro. Continuate a leggere per trovare dove acquistare tinte colorate indaco.

Pensiamo che dei capelli dallo stile elegante e liscio si abbinino alla perfezione con delle tinte viola intenso, appunto perché capaci di aggiungere ulteriore profondità al colore ma a prescindere dallo stile che abbiate in mente siamo sicuri che assumerete delle sembianze favolose!

Per tingere i capelli blu occorre una forte dose di coraggio, specialmente quando si tratta di selezionare una tonalità tanto scura quanto quella Indaco! Date un’occhiata a questi 3 anime femminili che non hanno avuto paura di immergersi in un simile colore.

La stella di ‘Il Trono Di Spade’ Maisie William è decisamente molto più glamourous di Arya Stark! Ha cambiato di recente i suoi capelli corti castano in una colorazione indaco grazie ad una colorazione semi-permanente blu. Ha tinto i suoi capelli di un colore blu scuro, aggiungendo sezioni di colore nero per creare un look da vero e proprio inchiostro.

Katy Perry ha messo a punto tantissime acconciature lungo il corso degl’anni, ma uno stile che è durato più a lungo delle sue parrucche dal colore vibrante è risultato essere uno stile di capello dal tono blu indaco. Sarà possibile replicare la sua acconciatura a casa, ma perché non aggiungere addirittura delle striature di colore con una tinta viola intenso, riuscireste a personalizzare una simile creazione!

Ed in fine, sarebbe assurdo non menzionare Jessie J. La cantante Inglese ha mostrato dei capelli indaco differenti volte nonostante non sia un simile blu altamente colorato decisamente la scelta che tutti si aspettassero, ha colorato le proprie punte bruno con un colorante viola scuro per creare il suo proprio look indaco.

Dove Comprare Colorante Indaco?

Esistono un sacco di fantastiche marche per tinte capelli tutte da scegliere quindi selezionate la vostra preferita tra questa lista delle 3 migliori in assoluto.

Per dei capelli indaco più vicini al viola anziché al blu, provate dei toni Crazy Color Hot Purple o Violetta. Il viola hot è una tonalità indaco più chiara, si tratta di un delizioso mix di blu elettrico e viola classico. Il violetta, d’altra parte, è deliziosamente scuro e freddo, molto simile ad una tonalità Melenzana ma con un tocco in più di blu.

Per un colorante indaco naturale, inutile cercare altro che una tinta Manic Panic. Questo colorante è vegano e facile da applicare. L’After Midnight è una vibrante tonalità blu scuro che ricorda molto il cielo in una scura e limpida notte. Se siete alla ricerca di un tono più vicino al viola, allora avrete l’imbarazzo della scelta! Il Deep Purple Dream, il Violet Night ed il Plum Passion sono tutti adorabili.

La tinta semi permanente blu La Riche Directions e le variazioni di tonalità più intense dalla prima ispirate sono diventate particolarmente popolari. Siamo particolarmente incantati dai toni dell’Atlantic Blu e del Prugna Viola. Se volete effettuare dei mix che calzino a pennello senza contrastarsi allora vi suggeriamo di provare l’Atlantic Blu Con Il Blu Midnight ed il Plum Purple con il Dark Tulip per un ensemble di colori ancora più tiepidi.

Piccola Guida Alla Colorazione Capelli Blu

Senza l’apposita cura e il giusto metodo, potreste finire con un pasticcio in testa tutt’altro differente da un elegante acconciatura blu indaco.

Come si dice chi bene inizia è a metà dell’opera, quindi sarà bene comprare prima di iniziare tutti gli attrezzi necessari: ossigenazione, tinta semi-permanente blue, applicatori, tinozza per il mix e prodotti speciali per la cura del capello. Non è una cattiva idea comprare un asciugamano economico che sarà adatto per quando effettuerete la colorazione, eviterete di macchiare le vostre bellissime tovaglie.

Se desiderate realizzare un autentico, solido colorante indaco blu, avrete bisogno di ossigenare i vostri capelli ad un livello 9 o 10 nella scala colorimetrica – persino se non si tratta di una piena colorazione. Se i vostri capelli sono scuri e siete alla ricerca di qualcosa in più di una semplice tinta, potrete saltare questa fase ed ottenere un colore molto più sottile.

Seguite le istruzioni fornite nella confezione, iniziando ad effettuare un patch test, dopo di che potrete con tutta calma proseguire con la colorazione dei vostri capelli, sarà importantissimo coprire qualunque ciocca della vostra capigliatura in maniera omogenea e senza creare quelle che in gergo sono denominate mancanze.

Siamo sicuri che presto sarete pronti a sfoggiare il vostro stile dai capelli indaco. Una volta padroneggiato questo colore, potrebbe essere arrivato il momento di sperimentare un nuovo colore o di aggiungere un'altra tonalità alla colorazione ottenuta. Provate un verde smeraldo o un contrastante e luminescente giallo!